Pavimenti

Abet Laminati partecipa al Sicam 2021 con tante novità

Da martedì 12 a venerdì 15 ottobre 2021 Abet Laminati sarà presente alla 12^ edizione del SICAM in Pordenone, il Salone Internazionale dei Componenti, Accessori e Semilavorati per l’Industria del Mobile: un importante appuntamento per buyers, architetti e designers di tutto il mondo.

Giulio Iacchetti e Matteo Ragni, design curator dell’azienda, hanno progettato per l’occasione uno nuovo spazio espositivo per mettere in mostra tutte le ultime novità – l’anteprima della nuova finitura GEO, EASY MEG, Diafos – che si aggiungono alle proposte già esistenti come Polaris, le soluzioni Metalleido – e la nuova veste di Abet come Digital Factory.

I MATERIALI

La finitura GEO, dalla matericità basica e dall’increspatura leggera, rievoca gli elementi naturali ed enfatizza l’effetto tridimensionale della pietra, grazie all’alternarsi di solchi ruvidi e di insenature levigate. Nuove proposte anche tra i decorativi in esposizione – che richiamano sempre il mondo delle pietre – ideali per l’ambiente cucina.

EASY MEG è il nuovo sistema facile e pronto all’uso per la realizzazione di facciate esterne.Questa soluzione dedicata alle facciate, è stata progettata per durare nel tempo, per essere di facile installazione e bassa manutenzione. Disponibile in tre differenti sistemi di fissaggio: Closed Joint, Open Joint e Overlapping.

Innovazione, ricerca, heritage: sono gli ingredienti alla base di DIAFOS, il laminato traslucente – premiato con il Compasso d’Oro – prodotto per la prima volta nel 1987 dall’azienda di Bra, è riproposto oggi in una nuova veste, formati e colori grazie al contributo dei design curator Giulio Iacchetti e Matteo Ragni.

Frutto della ricerca stilistica e tecnica dell’azienda, POLARIS è un prodotto rivoluzionario. È in testa ai prodotti di ultima generazione dell’azienda e costituisce un riferimento sofisticato e durevole per i progettisti più curiosi che desiderano una resa inedita. Caldo e morbido al tatto, è altamente resistente al graffio e al calore ed è anti-impronta.

Le soluzioni strutturali METALLEIDO sono state pensate per combinare la resistenza e la leggerezza dei pannelli alla funzionalità e all’eleganza senza tempo delle superfici.

Ne sono un esempio i pannelli compositi Esacore e Monocore costituiti da un’anima super leggera, rispettivamente in alluminio e in fibra di vetro, destinati alla realizzazione di componenti di arredo, top cucina, rivestimento di soffitti, pareti e pavimenti (tutte soluzioni altamente personalizzabili).

Inoltre, Abet nell’ultimo periodo ha completato il più grande piano di investimenti e sviluppo mai intrapreso. Questo programma ha coinvolto anche la STAMPA DIGITALE: nella sede di Bra è arrivata la nuova stampante digitale in grado di produrre fino a 400 metri quadrati l’ora di fogli sino a una larghezza massima di 1.860 mm.

La nuova “ABET Digital Factory” offre spazi, attrezzature e workstation dedicate ai clienti e propone un servizio su misura e tante soluzioni, dal soggetto di stampa alla finitura di superficie, garantendo massima flessibilità nella realizzazione e grande impatto estetico.

Inoltre tutta la superficie calpestabile dello stand sarà rivestita dal Naval Deck, laminato decorativo in stampa digitale, pensato appositamente per le aree interne delle imbarcazioni.

Milano, settembre 2021

ABET LAMINATI

Nata a Bra alla fine degli anni Cinquanta, oggi Abet Laminati è una tra le più importanti realtà produttrici di laminati decorativi presente in Italia e in oltre 90 paesi di esportazione.

Con una vasta gamma di collezioni che combinano struttura e immagine, avanguardia tecnologica e ricerca estetica, Abet laminati ascolta, risponde e anticipa le numerose richieste di un mercato in costante crescita e definizione.

Sotto la guida degli attuali design curator Giulio Iacchetti e Matteo Ragni, oggi l’azienda promuove progetti di libera esplorazione creativa sulle superfici, ispirati dalla volontà di guardare ogni materiale oltre quello che appare, pensarlo in un contesto diverso, dargli dignità nuova e dirompente.

Fonte: Ufficio Stampa Ilaria Giglio

More in:Pavimenti

Comments are closed.

0 %

X