Pavimenti

Woodco rinnova la collezione di battiscopa d’arredo

Creata per stupire con abbinamenti originali o per realizzare accostamenti in coordinato, la collezione di battiscopa Woodco unisce proposte dal design minimal a soluzioni dalle evocazioni liberty.

Sebbene sia spesso un elemento trascurato e scelto in velocità, il battiscopa – o zoccolino – è una finitura importante di un’abitazione, non solo dal punto di vista estetico. Creato per coprire il raccordo tra muro e pavimento, sempre irregolare, e per proteggere la parete dalla polvere e dallo sfregamento di scope e arredi, oggi il battiscopa è considerato un complemento fondamentale, nonché un alleato strategico per definire gli interni sia nello stile che nelle proporzioni.

Per riequilibrare spazi molto alti, come quelli dei palazzi antichi, o per garantire una maggiore copertura e protezione dei muri – utile negli ambienti di lavoro o nelle scuole – è meglio optare per un battiscopa grande, oltre i 10 cm. Al contrario, per dare più slancio alle pareti e aumentarne l’altezza dal punto di vista prospettico, è meglio preferire uno zoccolino più basso.

La collezione di battiscopa Woodco, rinnovata nei colori, nelle essenze e nelle linee estetiche, consente di arredare gli ambienti senza dover scendere a compromessi estetici o funzionali, perché permettere di scegliere non solo la forma dello zoccolino più in linea con il proprio progetto d’interni, ma anche di selezionare l’altezza, lo spessore, il materiale e il colore desiderati.

All’interno della collezione, proposte dall’estetica minimal – come quelle della linea Design, Becco di Civetta e Quadro – convivono con le soluzioni in stile liberty della linea Decò, che include battiscopa dalle dimensioni importati in grado di raggiungere i 15 cm di altezza. Sono disponibili anche soluzioni coprimarmo e battiscopa coordinati con i principali parquet della gamma Woodco.
Fonte: Ufficio Stampa Goodwill PR

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Pavimenti