Novità aziende

Cromology per l’arte: progetti da guinness dove il colore è protagonista

cromology walk

Cromology per l’Arte è un progetto di mecenatismo promosso da Cromology Italia – azienda leader nei prodotti vernicianti – nato nel 2017 con l’obiettivo di creare un interessante connubio tra arte contemporanea e azienda. La collaborazione con il mondo dell’arte si sviluppa essenzialmente mediante l’utilizzo del colore, che si pone come obiettivo l’unione di due aspetti fondamentali di questi due mondi, ovvero tecnicità ed emozione. Vernici, intonaci, sabbie, stucchi e impasti materici, solitamente utilizzati nell’ambito dell’edilizia, vengono impiegati con inedite finalità creative e concettuali, nobilitandosi e caricandosi delle suggestioni che gli artisti desiderano comunicare. 

In questo anno così particolare e segnato da un’emergenza sanitaria che sta mettendo a dura prova il nostro paese, Cromology è riuscita a mantenere vivo il progetto grazie alla collaborazione con tre artisti toscani che, attraverso le loro opere, hanno veicolato un messaggio di speranza e di ripresa per il futuro dell’arte e della cultura in Italia.

Richiami Parma 2020: opere grafico-pittoriche affisse come manifesti pubblicitari

Nel mese di settembre 2020, in Viale Toschi a Parma, sono state esposte quattordici opere grafico-pittoriche progettate e realizzate dall’artista toscano Fabrizio Da Prato. Le opere, dipinte in studio nei mesi precedenti l’esposizione, sono state collocate in spazi usualmente dedicati alle pubbliche affissioni, regolarmente acquistati per un periodo di quindici giorni. L’operazione è stata realizzata con il patrocinio del Comune di Parma – città scelta dall’artista come sede del suo progetto in quanto eletta Capitale Italiana della Cultura 2020+21 – e per tutto il periodo dell’affissione queste opere effimere sono uscite dai circuiti convenzionali dell’arte contemporanea per essere offerte a migliaia di sguardi che, giorno dopo giorno, le hanno viste mutare a causa di numerosi fattori esterni: dallo scorrere del tempo agli agenti atmosferici, fino alle stesse azioni dei passanti che hanno potuto interagire con i dipinti. Cromology Italia ha contribuito alla realizzazione del progetto fornendo i materiali per la realizzazione delle opere.

The Walk of Peace: l’opera d’arte più lunga del mondo creata da un singolo artista

Il lungomare della Versilia – dal pontile di Forte dei Marmi fino a Massa – ha ospitato l’opera d’arte più lunga del mondo realizzata da un solo artista, inserita nel prestigioso libro dei Guinness World Records. The Walk of Peace è un’istallazione di 5310 metri, pensata per rappresentare la ripartenza dell’arte e della cultura in Italia dopo i difficili mesi segnati dalla pandemia, che esprime l’ottimismo e la speranza verso il futuro attraverso i colori della pace. Il tema è rappresentato da cinquanta arcobaleni, che si susseguono unendo la semplicità delle riproduzioni ad un ventaglio eterogeneo di tematiche contemporanee, quali pace e speranza, empatia e diversità, sostenibilità ambientale e fiducia verso il futuro. La progettazione e la realizzazione dell’opera, firmata dall’artista toscano Dale, hanno richiesto cinque mesi di lavoro, ultimato anche grazie al prestigioso contributo di Cromology, che ha sposato il progetto, fornendo i materiali per la realizzazione dell’opera.

Francesco Zavattari rinnova la Hall del Grand Hotel Guinigi di Lucca

Il Grand Hotel Guinigi di Lucca ha chiesto il contributo di Francesco Zavattari – artista di fama mondiale che da anni collabora con Cromology Italia – per un restyling della grande reception che accoglie gli ospiti. L’artista toscano ha concepito ad hoc quattro opere incorniciate su tavola, due sculture della serie (Mind)blowing e una grande opera muraria, andando a creare un concept unitario per la scelta delle madri tonali da utilizzare, in totale armonia con i colori predominanti degli spazi. L’artista ha lavorato in collaborazione con Leonardo Pelagatti – Color Consultant, Responsabile del Color Design Center di Cromology Italia – selezionando un’apposita tavolozza cromatica e l’azienda stessa ha aderito al progetto fornendo prodotti dei suoi prestigiosi brand per la realizzazione delle opere.

Cromology Italia è leader nel settore della produzione e vendita di vernici e pitture per edilizia in Italia. L’azienda si avvale di 300 collaboratori, due siti produttivi tecnologicamente evoluti di 80.000 mq e un hub logistico di 45.000mq. Grazie ad una strategia multicanale competitiva, al suo portafoglio di brand prestigiosi – MaxMeyer, Duco, Baldini Vernici, Tollens, Settef, Viero e Lo Specialista di MisterColor – e ad una offerta completa e diversificata, Cromology Italia registra una presenza di successo in tutti i canali distributivi.

Cromology Italia fa parte del gruppo Cromology, player a livello mondiale che sviluppa un fatturato di 800 ml € nelle vernici per edilizia e architettura e detiene posizioni di leadership nei maggiori mercati del Sud Europa. Grazie a 7 laboratori di ricerca, 10 impianti di produzione e 9 piattaforme logistiche, Cromology è all’avanguardia nello sviluppo e nella produzione di pitture e vernici per l’edilizia. I marchi di Cromology sono commercializzati in oltre 50 paesi in tutto il mondo, con una presenza diretta in 8 nazioni.

Fonte Ufficio Stampa Origgi Consulting

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Novità aziende