Pavimenti

Monolith è molto più di un pavimento: il parquet industriale di Woodco diventa elemento d’arredo

Monolith con lamelle di Rovere e supporto in betulla
Natura morta su tela impressionista? Molto più semplicemente Monolith, il nuovo parquet industriale di Woodco

Uno dei primi elementi che si scelgono quando bisogna arredare casa è sicuramente il pavimento. Si tratta di un fattore di capitale importanza per l’economia dell’intera abitazione: dal suo stile, colore, materiale, dipenderanno poi quasi tutte le altre scelte. Il design e la disposizione dei mobili, il loro colore e la grandezza, la suddivisione stessa degli spazi: tutte queste componenti sono spesso una conseguenza del pavimento scelto all’inizio. 

Ecco perché è bene prestare la dovuta importanza alla pavimentazione che sceglie. In quest’ottica, infatti, il pavimento non è solo il trait d’union tra le varie stanze della casa ma è anch’esso un elemento d’arredo. Molto più di un semplice rivestimento, un vero e proprio fattore di design e arredamento per l’intera abitazione.

Questa è sicuramente l’idea di Woodco, che dal 1983 racconta case e persone proprio attraverso i pavimenti. E lo fa con soluzioni di qualità che si ispirano al mondo dell’arte per portare personalità alla casa partendo proprio dal suo fondamento. Monolith, l’ultima proposta dell’azienda, è l’incontro tra la solidità del legno e l’espressività impressionista: un parquet stile industriale che coniuga eleganza ed estrosità.

Monolith, pennellate su legno

L’idea di partenza per la nuova soluzione Woodco è questa: rendere il pavimento un elemento d’arredo. Come? Prendendo ispirazione dalle opere d’arte e utilizzando materiali di qualità perfettamente abbinati tra loro.

Sottili lamelle in Rovere di Slavonia vanno a intersecare il supporto realizzato in multistrato di betulla. Come le decise pennellate di colore su di una tela impressionista, così le maestose lamine creano una superficie sfaccettata e frammentata, il cui contrasto cromatico non può che catalizzare la personalità della casa. Il risultato è dunque un parquet di ispirazione industriale ma molto più dinamico e vibrante: un pavimento in legno che abbina materiali e colori diversi per un sottile gioco di trame che riempie lo spazio.

Monolith, pavimenti all’insegna della sostenibilità

Questa bellissima novità con cui Woodco apre il 2021 va ad arricchire la già vasta collezione Signature, interamente dedicata al mondo dell’interior design. Il fillo rosso che unisce i vari componenti della collezione è la maestria con cui vengono realizzati, accompagnata dalle tecniche di lavorazione più raffinate e innovative.

La qualità del progetto si vede soprattutto dai due fattori che caratterizzano Monolith: versatilità e sostenibilità. Grazie alle otto colorazioni disponibili e ad un formato facilmente adattabile, questo pavimento si inserisce perfettamente in ogni scelta per interni.

Al formato versatile si aggiunge la mancanza di sostanze nocive. Le finiture con cui il parquet è realizzato sono infatti di due tipi: vernici all’acqua, quindi atossiche e senza solventi artificiali; oppure con olio cera, dunque un elemento naturale che nutre e protegge il legno. In entrambi i casi si tratta di soluzioni ecologiche che esaltano la materia prima senza rinunciare ad estetica e sicurezza.

Fonte: Ufficio stampa Woodco

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

Visualizza altro:Pavimenti